Nuovo evento: L'Italia svolta destra? // 9 maggio, ore 18 al Goethe Institut // Via Savoia 15, Roma

Effetti delle spinte populiste sulla società italiana...

Da settembre del 2022 i due partiti populisti di destra Fratelli d’Italia e Lega, insieme a Forza Italia, sono al governo. Non è un caso, se si pensa al consenso riservato loro dal 2019; un supporto che oscilla tra il 35% e il 40%. Dopo più di sei mesi di governo queste percentuali non sembrano essere state intaccate, nonostante diverse questioni aperte e non risolte, da quella migratoria alla realizzazione del PNRR, dal riconoscimento di alcuni diritti fondamentali fino al conflitto in Ucraina.

Insieme ai prof. Marco Valbruzzi (Università Federico II di Napoli) e Sofia Ventura (Alma Mater Studiorum – Università di Bologna), a cui è stato commissionato dalla Fondazione Ebert lo studio Fratelli d’Italia e Lega: diversamente populisti di destra?, si cercherà di capire durante l’incontro cosa si nasconda dietro la “formula vincente” che li ha portati a governare l’Italia, quali siano le loro rispettive priorità e in che modo queste potrebbero creare competizione sullo stesso bacino elettorale.

Partendo dai risultati dello studio, i due autori indagheranno sui cambiamenti della cultura politica in Italia e sull’impatto che questo governo a trazione populista di destra sta avendo sulla coesione del Paese. Toccando tematiche culturali, sociali e storiche, sarà inoltre un’occasione per capire se si stia assistendo ad un cambiamento dello status femminile in Italia. Interverranno il giornalista Marco Damilano e Giorgio Mottola.
 

Il dibattito è un’iniziativa di Friedrich Ebert Stiftung, Biblioteca Europea e Goethe-Institut di Roma, nell’ambito del ciclo “Sul divano verde”.

Fondazione Friedrich Ebert
Ufficio italiano

Piazza Capranica 95
00186 Roma
Italia

+39 06 82 09 77 90

info(at)fes-italia.org

Torna su