Le affinità elettive del voto tedesco

I sondaggi mostrano un quadro politico molto incerto rispetto agli esiti delle prossime elezioni per il Bundestag del 26 settembre 2021, con conseguente difficoltà a predire quale coalizione potrebbe guidare il Governo nella futura Legislatura.

Le elezioni per il Bundestag in Germania del prossimo 26 settembre si annunciano come le più incerte da molti anni a questa parte. Per la prima volta da tempo, i sondaggi eletto-rali non indicano un partito nettamente favorito per vincere la competizione, e nessuno dei leader candidati alla Cancelleria sembra prevalere chiaramente sui rivali nelle preferenze dei cittadini. Inoltre, la consultazione potrebbe condurre alla formazione di una coalizione di tre forze partitiche, un inedito nella storia politica tedesca. Nei loro programmi elettorali, le forze politiche hanno presentato proposte molto articolate, in parte simili ed in parte alquanto divergenti tra loro. Scopo di questo lavoro è di riassumere brevemente le proposte elettorali dei principali partiti tedeschi su temi di primaria rilevanza sia a livello nazionale che europeo, illustrarne affinità e differenze, e riflettere sulle conseguenze che le diverse coalizioni possibili potrebbero produrre sulla realizzabilità dei diversi programmi messi in campo nei principali settori della politica interna ed estera nei prossimi anni. Sebbene siano complessivamente 54 le formazioni candidate al voto, si è scelto di considerare in questa sede i soli programmi dei partiti attualmente presenti al Bundestag, che secondo i sondaggi sono anche gli unici verosimilmente in grado di superare la soglia di sbarramento del 5 % dei voti di lista alle prossime elezioni.

Le affinità elettive del voto tedesco

De Petris, Andrea

Le affinità elettive del voto tedesco

Programmi elettorali e possibili coalizioni
Roma, 2021

Scarica pubblicazione (120 KB, PDF-File)

Fondazione Friedrich Ebert
Ufficio italiano

Piazza Capranica 95
00186 Roma
Italia

+39 06 82 09 77 90

info(at)fes-italia.org

Torna su