Oltre alle belle parole: le relazioni italo-tedesche. Un bilancio intermedio

Discussione online

Giovedì, 10 giugno 2021 // ore 15.00 – 16.15

Pochi paesi mantengono relazioni così strette e sono così interconnessi come Italia e Germania: nella politica, negli affari e anche nella quotidianità. Nel 2019 più di 12 milioni di tedeschi hanno visitato l'Italia; in Germania vivono circa 650.000 italiani e oltre 200.000 persone di origine italiana. Stando ai bei discorsi della politica, i rapporti italo-tedeschi sono pressoché sereni: vecchia amicizia, forti legami, stretta collaborazione nell'Unione Europea e buoni scambi economici.

Tuttavia, l'amicizia tra i due paesi è stata e continua ad essere messa a dura prova, prima con la crisi dell'euro, poi con quella dei rifugiati, e, l'anno scorso, nelle prime settimane della pandemia. In questo contesto, la Friedrich-Ebert-Stiftung Italia ha commissionato un sondaggio d'opinione per fare più luce sullo stato delle relazioni tra i due paesi. Cosa conoscono gli uni degli altri, come giudicano i loro ruoli, punti di forza, e debolezze, come valutano il loro ruolo in Europa? Quali giudizi o pregiudizi?  A che punto sono le relazioni italo-tedesche?

 

PROGRAMMA:

15:00

Saluti/Introduzione

  • Michele Valensise, presidente, Villa Vigoni
  • Tobias Mörschel, direttore, FES Italia

15:05

Un’amicizia fragile. Un sondaggio d’opinione sulle relazioni italo-tedesche

  • Tobias Mörschel, direttore, FES Italia

15:20

Oltre alle belle parole. Qual è lo stato delle relazioni italo-tedesche?

Referenti:

  • Simona Malpezzi, capogruppo Partito Democratico, Senato
  • Angelo Bolaffi, filosofo e pubblicista
  • Birgit Schönau, giornalista e pubblicista
  • Alexander Grasse, professore di scienze politiche, Università di Gießen

Moderazione: Christiane Liermann Traniello, segretario generale, Villa Vigoni

16:00

Domande dal pubblico

16:15

Fine dell’evento

 

Per questo evento è prevista la traduzione simultanea (italiano-tedesco).

Fondazione Friedrich Ebert
Ufficio italiano

Piazza Capranica 95
00186 Roma
Italia

+39 06 82 09 77 90

info(at)fes-italia.org

Torna su